Manuale di scrittura creativa, di Roberto Cotroneo (io avrei dato altri titoli)

Il sottotitolo, a essere generosi, avrebbe potuto essere: “La scrittura per dummies”. O forse “La scrittura creativa se non vi interessa la scrittura scrittura”. Un perfetto sommario? “Dopo questo manuale, mai più vorrete leggere un romanzo di Roberto Cotroneo”. Perché è vero, si dice che non tutti i grandi esperti e professionisti e geni di […]

Penso quindi gatto

Sì, mi sono chiesta che Animagus sarei se fossi un personaggio di Harry Potter (un gufaccio del malaugurio, ovviamente!); Elsa è il mio adorato ghepardo e insieme abbiamo vissuto infinite avventure; Gli Aristogatti sono il cartone animato più figo e il pelo della Bestia c’ha sempre quel nonsoche che attira. Sì, quando ero piccola ho […]

Libri sotto il ferro da stiro: Un prosatore a New York, di Göran Tunström

Si può leggere un librino breve e particolare smozzicando sorrisi tra i paragrafi, annotando brani curiosi e dettagli inattesi, infine chiudere l’ultima pagina esclamando: “Carino! Strano!” E poi, prendersi qualche secondo per pensare. E scoprire che una lievità di narrazione ha lasciato al contrario una sensazione stratificata e crepitante come pasta sfoglia. Così è Un […]

Tutto quello che devi sapere per pubblicare (e vendere) il tuo libro digitale, di Alberto Forni

Avrebbe potuto esserci un sottotitolo: “E tranquilli, che se ci capisce Lepaginestrappate allora può farcela davvero chiunque!” E specifichiamo “chiunque”: Chiunque è quella percentuale di italiani che ha un romanzo nel cassetto. La percentuale è superiore a quelli che leggono almeno un libro all’anno e ho sentore che salga vertiginosamente tra quelli che possono finire […]

[Cartoline dal quotidiano] Libreria, la domenica

h. 11.07, 17 marzo 2013 Le anime perse della domenica mattina, le occhiaie scure nel giorno di riposo, lo sguardo che corre al cielo rannuvolato oltre il vetro della libreria Cercare una copia di Anna Karenina e non trovarla Il romanzo di un conoscente ha un un’impronta rossa sul lato destro Una ragazza legge in […]

[Cartoline dal quotidiano] Henry Miller

18.57, 16 marzo 2013 Il palo piatto, rovinato, butterato, che segnala la fermata dell’autobus. Percorso da scritte in pennarello rosso, nero, blu. Indelebili. Numeri di telefono che sottintendono prestazioni sessuali. Insulti. La pubblicità di un concerto fissata con lo scotch. E, quasi nascosto, un adesivo grigio che si mimetizza col metallo, base per una scritta […]

[Cartoline dal quotidiano] La doccia

07.05, 15 marzo 2013 Certe successioni di rumori sono talmente note che rappresentano il tema di una melodia conosciuta. Il tintinnio dello spazzolino nel bicchiere di porcellana; sciacquone; l’acqua nel lavabo. Mentre in cucina, sbatacchiare di stoviglie; il gorgogliare della moka. Uno sciabattare affrettato, a due porte di distanza. E poi, ancora in bagno, lo […]

[Cartoline dal quotidiano] Compositore

h 14.27, 13 marzo 2013 Ha scelto il tavolino nell’angolo più nascosto di tutto il locale. Il volto chino. L’espressione mesta. Vorrei essere invisibile, pare desiderare. Tanto che entrando non ci si accorge subito di lui. È la voce del ristoratore a richiamare l’attenzione sulla sua schiena incurvata e sulle pieghe della sua fronte: “Allora, […]

Pseudoracconto in telefono-forma

Si prega di lasciare un messaggio h 07.05 – Risponde la segreteria telefonica di Leonardo, si prega di lasciare un messaggio dopo il bip. Biip “Leo, tesoro? Sono la mamma… perché non rispondi?” h 07.20 – Risponde la segreteria telefonica di Leonardo, si prega di lasciare un messaggio dopo il bip. Biip “Leo? Mmm, ho […]

Realtà e scrittura: “Facciamo un gioco”, racconto erotico di Emmanuel Carrère

Immaginate sia sabato, siate sul treno, abbiate comprato il quotidiano all’edicola. E’ estate ed è uno di quei giorni in cui il giornale pubblica un racconto in allegato, un piccolo regalo che in genere aspettate. Non ricordate bene, forse è proprio quel giorno sapete che il vostro compagno, uno scrittore, vedrà un suo racconto stampato […]