Senza leggerlo (due link)

Penso di averlo linkato già altre volte, ma questo articolo di Francesco Pacifico sulla mediocrità lessicale della narrativa italiana contemporanea è un articolostrappato che conservo e ricordo per bene. Lo ricollego a una recensione appena letta, di Paolo Zardi. Interessantissima. Dateci un occhio, e scoprirete perché. (Nonostante sia su un’opera tradotta). In entrambi i casi: […]

Facce da.

Tuuuuutta la roba postSalone in realtà manco l’ho postata. V’ho parlato di diritti d’autore, robe varie, Il metodo della bomba atomica, In territorio nemico e Il ragazzo selvatico. Ma manca ancora roba. Tipo questa. Visto che ormai ho fatto coming out su facebook svelando questo video di cui ho finto la non esistenza per settimane […]

Lepaginestrappate come la varicella

Dato che pure quando non sono qui a postare vi ammorbo con la mia presenza in modi laterali-collaterali, vi linko – un piccolo guest post (questo inglesismo fa molto chic) sul riciclo dei libri sul blog tutto-handmade di Silvia, Fancyhollow. – il post che Simonetta ha dedicato a questo spazietto sul suo frizzante e comepiaceame […]

Raccoglitore [cose lette e mangiate nel web #3]

(cose lette e mangiate nel web, una sottospecie di rubrichetta raccoglitore; riunisce link di articoli a tema librico e non, a volte già condivisi tramite facebook e twitter) – le quattro Queens of crime. Agatha Christie e le altre. – Grandi libri che parlano di passeggiate in città. O di vagare per le strade cittadine.  […]

Raccoglitore [cose lette e mangiate nel web #2]

(cose lette e mangiate nel web, una sottospecie di rubrichetta raccoglitore; riunisce link di articoli a tema librico e non, a volte già condivisi tramite facebook e twitter)   – Se siete tra i ebookreader-sì-no-forse, molto piacevole e da me condiviso questo articolo su Conaltrimezzi: Anna Karenina tra le mani può pesare quanto un mattone, […]

Sul piacere della lettura: Miele di McEwan

Ne ho parlato di prima di leggerlo. Non ne ho parlato dopo averlo letto, per intimità da innamoramento narrativo. L’ho inserito nei migliori libri letti nel 2012. E gli dedico le mie due righe da due lire solo ora, che l’ho riletto in una notte e poco più, come la prima volta. Perché Miele è […]

Classici (e) fighi

Idea davvero bellina questa, che vi propone di leggere un classico al mese. Ve lo linko che magari qualche altro nostalgico dei corsetti e del panciotto c’è. Sì, ho deciso di partecipare… che sia la volta buona che leggo quel dannato Anna Karenina? Si propone ai partecipanti di fare una lista di libri con cui […]

L’erba voglio

Chiamasi anche wishlist, perché se non si usa la parola inglese nessuno ti capisce, ormai. Erba voglio per me, per tenere conto di cose spulciate-viste-adocchiate. E perché mi è stata chiesta da consultare in caso di regali alla sottoscritta. E a chi non piacciono i regali?! E’ tutta roba in aggiornamento. Work in progress, insomma, […]

Il secondo mese

Il primo mese (13 novembre – 13 dicembre) lo trovi qui. Il primo mese era terminato mentre sgranocchiavo i dolci portati da Santa Lucia; il secondo mese termina con me che mi sbafo un vassoio di scarpette di Sant’Ilario ♥ quelle con le codette azzurre e quelle con la glassa al cioccolato bianco al momento […]