Pagine strappate: da Il metodo della bomba atomica, di Noemi Cuffia

Sotto il getto di acqua tiepida, sullo schermo nero della conca delle palpebre chiuse, erano infine apparsi i vasi nuovi. Un’idea che le aveva suggerito Leone: quando hai paura, pensa ai fiori. La Rosa Canina, che si preparava a sbocciare; l’Edera Comune con i contorni simili a piccolissimi sentieri di neve fresca; la Sansevieria, detta […]