Fico! Son su Amazon!

Trovate un mio racconto nell’ebook dalla copertina fighissima “Parole d’amore”, su Amazon. Dal titolo “Un amore fin sotto le costole”. Parla di… ipocondria 🙂 [se masticate un po’ di etimologia o greco, vedete che il titolo ne è quasi un sinonimo infatti]. (copertina di Ilaria Vitali: http://vitallyhilarious.tumblr.com/) Annunci

Se il concorso letterario di un festival dell’editoria è di EAP.

Mi lamento sempre che tutti gli eventi piĂą bellini legati al mondo dell’editoria e della lettura sono relativamente lontani a dove vivo io. Milano e Roma in primis, ma non dimentichiamo anche Padova e Torino. Mentre la mia cittĂ  si dibatte nella cristallizzazione culturale. Mi segnalano allora che vicinovicino posso trovare Buk Modena, Festival della […]

Autofeticismo (chiamiamoli ricordi)

C’era stata una piccola soddisfazione personale, e ora c’è un piccolo volume nella mia libreria. Un ricordo. E il regalo migliore che potessi ricevere ♥   [l’ebook “Storie d’amore e follia” AA.VV., Isbn edizioni, è  scaricabile gratuitamente da bookrepublic. Qualche altra mia robina la trovate qui sul blog.]  

[Libri e cibo] Yorkshire pudding ai profumi del Natale, tante storie.

Pudding. Yorkshire Pudding. Il solo nome evoca una storia, molte storie. Il ricordo di fantasie e film e ricordi inglesi. Mille racconti, storie, romanzi letti. Le feste. Il pranzo della domenica inglese li prevede come contorno alla carne, delle specie di focaccine semplici e di ingredienti poveri: un piatto di origine contadina, ma gustoso, che […]

Storie di amore e follia. Con me.

Che gli Special Books di ISBN sono belli, giĂ  ve l’ho detto con la recensione a Mama Tandoori. Qui invece si parla di Daniel contro l’uragano di Shane Jonson. Che è bello, particolare, commovente. Dovrò parlarne, un giorno di questi. (voglio giornate di 48 ore o dormire meno di 5). Isbn aveva organizzato un piccolo […]

Di quando facemmo la festa al Tetta

[Scritto per il Concorso Rivesti L’Eroe de La Stampa. Loro lo definiscono “racconto”, ma il limite parole era tanto basso che tutt’al piĂą si poteva scrivere una scenetta. Giust’appena. Un disegnino. Il tema dato era “La festa”.] Di quando facemmo la festa al Tetta Facciamogli la festa. Così dicevamo. Come se fosse un compleanno. Birre, […]

La merlettaia

Scritto per il Concorso Rivesti L’Eroe de La Stampa. Loro lo definiscono “racconto”, ma il limite parole era tanto basso che tutt’al piĂą si poteva scrivere una scenetta. Giust’appena. Ecco, diciamo un disegnino senza disegno. Il tema dato era “Il bivio”, io poi ho scelto una citazione tra quelle proposte. Anna in vestaglia grigia, coi […]