[Cartoline dal quotidiano] Il fischiettio

4 giugno 2013 Per una serie di circostanze, lei si trova lì. In attesa. Non sa bene per quanto. Eppure, nonostante il caldo della giornata e l’assenza di un orologio al polso che l’aiuti a conteggiare il trascorrere dei minuti, l’attesa non le pesa. Anzi, in qualche modo le è gradita: può prendersi del tempo […]

Consigli librici come microracconti: Seduto a schiacciare noci per uno scoiattolo, J.K.Jerome

Quando aveva ricevuto la sua telefonata, i muri avevano dondolato come a schiacchiarla. Lei allora aveva soffiato un respiro forte per sollevarli, quasi fossero panni appesi al vento. Perché non le comprimessero il petto. Solo dopo aveva detto qualcosa. “Sì, arrivo. Vengo stasera, cioè.” Era mattina: aveva pensato che contare le ore avrebbe potuto far […]

[Cartoline dal quotidiano] L’ex

  27 marzo 2013 Lui indossa un giacchone pesante. Jeans neri. Gli stanno bene, forse. Potrebbe essere dimagrito. O forse non è il giaccone a ingrossarlo. “Come va?” “Bene. Tutto nella norma.” Non vuole dirgli troppo. Né chiedergli. “Ti sposi?” Lei tossicchia. “Ehm, cosa?! Perché, ti sembra che sposarsi di punto in bianco sia una […]

Fico! Son su Amazon!

Trovate un mio racconto nell’ebook dalla copertina fighissima “Parole d’amore”, su Amazon. Dal titolo “Un amore fin sotto le costole”. Parla di… ipocondria 🙂 [se masticate un po’ di etimologia o greco, vedete che il titolo ne è quasi un sinonimo infatti]. (copertina di Ilaria Vitali: http://vitallyhilarious.tumblr.com/)

[Cartoline dal quotidiano] Le parolacce delle donne

h 14.15, 18 marzo 2013 Un corridoio d’attesa, illuminato da una luce al neon e percorso da un chiassoso via vai. Sedute su seggioline di plastica grigia, due donne conversano con parole veloci, le voci concitate eppure basse. Di tanto in tanto, il silenzio interrompe il cicaleccio di tutti i presenti, come una pausa orchestrata […]

[Cartoline dal quotidiano] Libreria, la domenica

h. 11.07, 17 marzo 2013 Le anime perse della domenica mattina, le occhiaie scure nel giorno di riposo, lo sguardo che corre al cielo rannuvolato oltre il vetro della libreria Cercare una copia di Anna Karenina e non trovarla Il romanzo di un conoscente ha un un’impronta rossa sul lato destro Una ragazza legge in […]

[Cartoline dal quotidiano] Henry Miller

18.57, 16 marzo 2013 Il palo piatto, rovinato, butterato, che segnala la fermata dell’autobus. Percorso da scritte in pennarello rosso, nero, blu. Indelebili. Numeri di telefono che sottintendono prestazioni sessuali. Insulti. La pubblicità di un concerto fissata con lo scotch. E, quasi nascosto, un adesivo grigio che si mimetizza col metallo, base per una scritta […]

[Cartoline dal quotidiano] La doccia

07.05, 15 marzo 2013 Certe successioni di rumori sono talmente note che rappresentano il tema di una melodia conosciuta. Il tintinnio dello spazzolino nel bicchiere di porcellana; sciacquone; l’acqua nel lavabo. Mentre in cucina, sbatacchiare di stoviglie; il gorgogliare della moka. Uno sciabattare affrettato, a due porte di distanza. E poi, ancora in bagno, lo […]

[Cartoline dal quotidiano] Compositore

h 14.27, 13 marzo 2013 Ha scelto il tavolino nell’angolo più nascosto di tutto il locale. Il volto chino. L’espressione mesta. Vorrei essere invisibile, pare desiderare. Tanto che entrando non ci si accorge subito di lui. È la voce del ristoratore a richiamare l’attenzione sulla sua schiena incurvata e sulle pieghe della sua fronte: “Allora, […]