5 cose dopo 24 ore (e un po‘) al Salone del libro

1. Marco Cubeddu e la sua camicia Hawaiiana. Parla parla parla e sembra sempre sorpreso – che siamo lì, che ha scritto un libro, che è lui lì, proprio al Salone.

2. Gli sconti di ISBN edizioni.

3. Parlare di montagna e silenzio con Paolo Cognetti, una piccola stanza colma. Al di fuori è il casino. Un libro da leggere.

4. 10 km di fila. “Ma danno cibo gratis?” “No, c`è Saviano che firma i libri. Il modo migliore per trascorrere una giornata al Salone..”

5. Gli incontri, le persone, le blogger, vedersi, riconoscersi, le case editrici.

Annunci

9 pensieri su “5 cose dopo 24 ore (e un po‘) al Salone del libro

  1. Ieri è stata una bellissima giornata! Ho cercato tra la folla la tua etichetta appiccicata sulla borsa, ma non l’ho vista purtroppo… Ho anche perso Saviano, perché ero impegnata con la cerimonia di premiazione al concorso di cui ero lettrice, peccato!!! (Anche se è stato davvero emozionante partecipare allo svolgimento di un concorso letterario!!) Il pomeriggio, però, è stato entusiasmante e anche… dispendioso!! Mi sono data a pazzi acquisti!! 🙂

  2. e noi invece non ci siamo viste… oddio logico… io non so che faccia hai tu e tu non sai la mia faccia (il che fa tanto ANONYMOUS xD)… sono appena tornata a casa… sono stravolta ma felice… ah! sono riuscita ad andare a vedere Grossman! Tu c’eri?? ps io le ISBN edizioni non le ho viste D: madonna che rintronata che sono!

Dimmene quattro! (o quante ne vuoi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...